Cornice Roberto Lodi

Roberto Lodi, il 30 giugno 2015, ha chiuso la galleria modenese dopo trent'anni di attività.

Oltre all'attività commerciale ha sviluppato un intenso lavoro di studio e catalogazione della cornice antica, italiana ed estera.

Dal 1990 ha presentato otto importanti collezioni pubblicate nei “Cataloghi” riportando notevole interesse in Italia e all'estero, diventando gli stessi, motivo di collezionismo.

Nel settembre 2003 ha scritto e pubblicato il grande “Repertorio della Cornice Europea” 830 esemplari dal Secolo XV al Secolo XIX, richiesto da collezionisti e musei di tutto il mondo.

Un compendio esaustivo delle realtà regionali, e del passaggio degli stili che dal rinascimento italiano, tracimano in tutta Europa, con influenze significative.

Roberto Lodi si pone ai vertici del più imponente corpus mai pubblicato.

Come in tutte le attività, mancando il "testimone" cui passare le consegne, non rimane che la chiusura.

Oggi, Roberto Lodi, si occupa della catalogazione dì importanti collezioni italiane ed estere.

Chi volesse conttattarlo può farlo al n. 335 5323247, oppure all'indirizzo:

info@robertolodicornici.com oppure robertolodi.cornici@libero.it




Quando una storia termina, ne inizia sempre un’altra.

Fa parte dei nostri desideri di metterci in gioco e in questo momento il gioco preferito è rappresentato dal raccontare storie. Racconti che abbracciano argomenti diversi, lasciando libera la fantasia di percorrere sentieri nuovi.
Gli argomenti seguono diverse direzioni senza un ordine specifico, essendo la fantasia l’unica protagonista.
In parte sono storie ambientate nel mondo dell’arte, in altre descrivono trame misteriose di omicidi irrisolti, altre ancora sono storie di conflitti generazionali, storie multiformi dove sempre l’amore e’ protagonista.

Le opere sono pubblicate sul sito: ilmiolibro.it




links